Candidatura Fava, Campanella: “finalmente la sinistra abbandona le incomprensioni e confluisce su nome condiviso”

0
411
Palazzo dei Normanni

 

Palermo – “Finalmente cambia il vento all’interno della sinistra siciliana e si ritrova l’unità con la candidatura di Claudio Fava alla presidenza della Regione. – Lo ha detto il senatore di Mdp – Articolo 1 Francesco Campanella – Abbandonate le incomprensioni e le mille divergenze che hanno spesso caratterizzato la sinistra nella nostra nostra regione si confluisce tutti su un nome condiviso ampiamente, dimostrando che quando si vuole si riesce ad essere uniti e credibili sotto lo stesso tetto e verso la stessa direzione”.

“Era necessaria un’unione di tutta la sinistra per tutti i cittadini che credono nei principi e nei valori che portiamo avanti. – aggiunge il senatore – Adesso occorre lavorare tutti insieme ad un progetto di rottura radicale col passato che va da Cuffaro passando per Lombardo arrivando a Crocetta, capace di suscitare sentimenti di speranza e desideri di partecipazione nella battaglia per il cambiamento”.