I Carabinieri arrestano due giovani per evasione

0
404
Francesco Paolo D’Amico. Ph copertina Orazio Anania

Palermo – I Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo hanno effettuato diversi controlli  nei confronti di coloro che hanno l’obbligo “a stare in casa” perché sottoposti agli arresti domiciliari.

Negli ultimi giorni sono state due le persone  sorprese fuori dalla propria abitazione.

Il primo, Francesco Paolo D’Amico , 25enne agli arresti domiciliari per reati commessi in materia di stupefacenti. Dopo essere stato arrestato, a seguito del rito per direttissima, il giovane è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

I militari della Stazione di Altarello di Baida, invece,  hanno “beccato fuori la porta di casa”, Orazio Anania, 24enne, agli arresti domiciliari per una rapina avvenuta nel gennaio 2016 ai danni di una banca in Carini. Il giovane dopo il rito per direttissima è stato tradotto presso la casa circondariale.