Terremoto, solidarietà all’Italia: il Parlamento europeo sostiene la proposta della Commissione

0
496

 

 

Bruxelles – La Commissione accoglie con favore il voto del Parlamento europeo sulla sua proposta di concedere all’Italia 1,2 miliardi di euro a titolo del Fondo di solidarietà dell’UE, in seguito ai devastanti terremoti del 2016 e 2017. Si tratta del finanziamento più ingente mai stanziato nell’ambito di questo fondo.

Come ha dichiarato il presidente Juncker, questo importo eccezionale consentirà a Umbria, Lazio, Marche e Abruzzo di sanare le ferite e riprendersi e aiuterà le persone che vivono in queste regioni a chiudere questo doloroso capitolo della loro storia e a costruire un nuovo futuro.

 

“Abbiamo ripetuto in diverse occasioni che non avremmo abbandonato l’Italia in questa crisi e ora onoriamo questo impegno”, ha dichiarato la commissaria per la politica regionale, Corina Creţu,“L’UE non abbandona nessuno dei suoi Stati membri, in caso di difficoltà è al loro fianco. Sia i nostri aiuti di emergenza che l’assistenza a lungo termine sono espressioni concrete della solidarietà dell’UE verso i suoi cittadini.” La proposta deve ora essere adottata formalmente dal Consiglio. L’Italia dovrebbe ricevere il finanziamento in autunno.