Giornata di studio a San Cipirello su: “Necessità abitative e strumenti urbanistici”

0
966

San Cipirello (Pa) – Si è svolto a San Cipirello un convegno dedicato ad una giornata di studio su: “Necessità abitative e strumenti urbanistici: Una riforma necessaria”, patrocinata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU), dalla Regione Siciliana e dai comuni di San Cipirello e di San Giuseppe Jato.

Il convegno si è tenuto sabato 16 settembre presso i locali del “Centro aggregazione giovanile per la diffusione della cultura della legalità Falcone e Borsellino”.

Presenti alla manifestazione il sindaco di San Cipirello Vincenzo Geluso) e il sindaco di San Giuseppe Jato Rosario Agostaro i relatori dell’Istituto Nazionale di Urbanistica della regione siciliana Prof. Giuseppe Gangemi e il Prof. Giuseppe Trombino, già presidente della sezione regionale dell’I.N.U.

Il Prof. Gangemi, nel suo intervento ha sottolineato come la politica regionale non ha saputo gestire l’urbanistica del territorio siciliano già penalizzato dall’assenza di una riforma del settore.

Il relatore ha evidenziato l’impatto sociale che ha provocato il diffuso abusivismo edilizio protrattosi per oltre quarant’anni nell’isola, con le alternate misure di repressione e le ripetute iniziative di sanatorie concesse dalla classe politica che ha sempre alimentato il circuito clientelare.

Il Prof. Trombino ha fatto una panoramica sulle varie tipologiche del fenomeno dell’abusivismo edilizio in Sicilia, a partire dalle prime sanatorie degli anni settanta per giungere alle ultime disposizioni del Testo Unico dell’edilizia, recepito recentemente dall’Assemblea Regionale Siciliana.

I due relatori sono quindi giunti sull’ipotesi di una soluzione urbanistica non ritenendo necessaria ad ogni costo l’azione repressiva delle demolizioni, soprattutto in assenza di una pianificazione urbanistica.

Il dibattito è stato arricchito dai contributi di numerose autorità presenti come quello di Santi Cosentino Sindaco di Trappeto, dell’Ingegnere Filippo Roppolo dirigente tecnico del comune di San Giuseppe Jato, dell’Architetto Valentina Calvino del Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Trapani, dal Prof. Abbate dell’Università “Niccolò Cusano”, dal Geom. Giuseppe Lo Cicero, e da molti dei presenti intervenuti prevenienti da tutta l’isola.

Il convegno è stato moderato dal giornalista Rosario Mazzola mentre l’organizzazione della manifestazione è stata realizzata dall’Arch. Maria Gabriella Caiola.

ngibiino@gdmed.it

Antonino Gibiino