Elezioni. In corso pagamenti per presidenti e scrutatori. Orlando “Importi scandalosi”

0
577

Palermo – E’ stato inviato alla Banca tesoriera del Comune il mandato di pagamento relativo ai compensi spettanti ai Presidenti e agli Scrutatori impegnati nei 900 seggi elettorali per le ultime
consultazioni amministrative di giugno.

Si tratta di oltre 4.000 pagamenti, che saranno ora elaborati dalla BNL per
l’emissione dei relativi bonifici o assegni, sulla base del metodo di
pagamento scelto dagli interessati. Gli importi pro-capite variano fra i
126 e i 180 euro.

“Si tratta di una somma scandalosamente bassa imposta dalla normativa
nazionale e regionale – afferma il sindaco Leoluca Orlando – che
certamente non rende giustizia di un lavoro che, soprattutto quest’anno, è
particolarmente delicato e può essere reso estenuante dall’organizzazione
del lavoro voluta dal legislatore. Anche per questo – conclude Orlando – a
tutti i presidenti e
scrutatori va la gratitudine di tutti noi per il lavoro svolto”.