Manteneva fresco il pesce rubando corrente.I Carabinieri lo arrestano

0
482

 

Palermo – I Carabinieri del  Nucleo Radiomobile hanno arrestato per il reato di furto aggravato Salvatore Arcuri , nato a Palermo, classe 1966.

Con l’ausilio dei tecnici Enel i Carabinieri hanno accertato che l’uomo sottraeva corrente elettrica tramite un cavo bipolare collegato abusivamente alla rete Enel per rifornire la sua pescheria nel quartiere di Borgo Vecchio.

Tutta l’attrezzatura in funzione quale,  la cella frigorifero, il banco frigo, il banco congelatore usufruivano dell’energia elettrica senza alcun onere e costo. Il danno patito dalla società erogatrice è stato stimato in circa 8.000,00 euro.

Arcuri è stato trattenuto presso i locali del Comando, in attesa del rito direttissimo.

Dopo la convalida dell’arresto è stato rimesso in libertà in attesa del processo.