L’irresponsabile Ferrandelli fa saltare il numero legale, un blitz contro la citta’

0
430
Giusto Catania
L'assessore Giusto Catania

 

 

 

Palermo – “Il consigliere Ferrandelli è un irresponsabile, mentre era in corso una riunione della maggioranza con l’assessore al bilancio, per definire gli ultimi dettagli della manovra finanziaria, ha scelto di chiamare l’appello con l’obiettivo dichiarato di far saltare la seduta. Un’azione vergognosa di boicottaggio mentre la città attende l’approvazione del bilancio.”

Lo affermano in una nota congiunta i capigruppo della maggioranza Francesco Bertolino (Palermo 2022), Giusto Catania (Sinistra Comune), Dario Chinnici (Partito Democratico), Gianluca Inzerillo (Sicilia Futura) e Sandro Terrani (Mov. 139).

“Ferrandelli non aveva alcun titolo a presiedere la seduta, visto che in aula erano presenti numerosi consiglieri eletti con un maggior numero di voti individuali, per questa ragione non si comprende la scelta del vice-segretario generale del Comune che ha consentito una chiamata illegittima.

La città sta aspettando il bilancio e non sarà certamente l’ostruzionismo di un consigliere, che in questi mesi ha collezionato qualche minuto di presenza in aula, che potrà bloccare la città.”