Figuccia:”Mia battaglia è per nuova generazione in politica”

0
1880

 

Micciché non ha candidato suo clone ma se
stesso con venticinque anni di politica e di scarsi risultati”

Palermo – “La mia battaglia in queste elezioni regionali è quella per
l’affermazione di una nuova e giovane classe dirigente. Per questa
ragione ho scelto di candidarmi con l’Udc e di mettere al servizio
della gente il mio ruolo di parlamentare come ho fatto per cinque
anni. Non ho bisogno nè di sosia nè di omonimie. Forse una
controfigura la cerca in Forza Italia proprio Gianfranco Miccichè che
certamente non ha candidato un suo clone ma proprio se stesso, con i
suoi quasi venticinque anni di politica che poco e niente hanno
giovato alla Sicilia. Ma non è l’unico a portare in dote gli scarsi
risultati. Con Micari c’è tanta gente che farebbe meglio a starsene a
casa. I siciliani sanno che votando Figuccia nella lista Udc scelgono
un rappresentante della nuova generazione politica che potrà agire con
capacità e competenza, proprio al contrario di ciò che succede quando
si vota Cinquestelle, crogiolo di inesperienza ed incapacità”. Lo
afferma Vincenzo Figuccia, deputato regionale dell’Udc.