Regionali Sicilia, il candidato La Magna si presenta agli elettori

0
543

da dxPace-Castiglione-La Magna- La Via

 

Catania – Una sala piena ha salutato l’apertura della campagna elettorale di Giovanni La Magna, candidato alle prossime elezioni regionali siciliane con Alternativa Popolare. Un appuntamento che si è focalizzato  sui tanti problemi che affliggono la Sicilia e sulla necessità di attivarsi per costruire una nuova regione partendo dalle sue risorse, dalle sue potenzialità e dalla sua classe imprenditoriale. «Il nostro programma- spiega La Magna – è rivolto principalmente al mondo dei giovani che oggi sono costretti a lasciare questa terra ed a trasferirsi all’estero dove trovano le condizioni ideali per esprimere al meglio tutte le loro potenzialità. Occorre invertire questa tendenza e per farlo serve una politica attenta. Noi scendiamo in campo per dimostrare che in Sicilia è ancora possibile investire, lavorare e migliorarsi. Questa terra ha delle grandissime potenzialità- prosegue La Magna- risorse che però non vengono sfruttate adeguatamente perché non c’è oggi una classe dirigente capace». 

Dare segnali precisi ai giovani, investire sulla ricerca, snellire le procedure e gli iter burocratici per le aziende e puntare sulle nuove tecnologie per guardare al futuro con maggiore speranza non solo in Sicilia ma in tutto il sud Italia. Un concetto ribadito da Giuseppe Castiglione, Sottosegretario alle politiche agricole, alimentari e forestali; da Giovanni La Via, Europarlamentare, designato vice-presidente della Regione Siciliana; da Aurelio Pace, Consigliere regionale della Basilicata; da Salvo Politino, direttore provinciale Confesercenti.   E ancora, sostegno alle imprese fino agli sgravi fiscali, passando alla semplificazione per l’accesso al mercato del lavoro per i giovani e la valorizzazione della Sicilia in ambito internazionale: da qui passa il rinnovamento radicale dell’isola. Ecco perché, nel corso dell’incontro, sono stati ascoltati gli amministratori locali ed i rappresentanti delle istituzioni universitarie e giovanili che hanno portato le loro testimonianze, le loro esperienze e il loro appoggio al candidato La Magna.