Assessora alla Mobilità: “I pass per l’accesso in ZTL, compresi quelli giornalieri, devono essere attivati prima dell’ingresso in detta area”

0
320

Palermo – “Per fugare il rischio di malintesi che facciano incorrere i cittadini nel rischio di sanzioni involontarie – dichiara l’Assessora alla Mobilità,
Iolanda Riolo – si ritiene utile chiarire che qualsiasi pass per l’accesso
alla ZTL, compresi quelli giornalieri, deve essere attivato *prima*
dell’ingresso nella stessa area.

Ciò proprio perché l’accesso è impossibile per quelle vetture che
non rispettano i criteri fissati dal regolamento e, soprattutto, che
non rispettano i parametri di sicurezza quali l’essere in regola con
la revisione e con la copertura assicurativa.

E’ quindi bene chiarire e ribadire che non è possibile attivare i
pass giornalieri dopo l’ingresso in area di ZTL e che le eventuali
sanzioni rilevate tramite il sistema di rilevamento automatico o dalle
forze dell’ordine non potranno in alcun modo essere contestate.

L’unica maniera per non incorrere nelle sanzioni previste – ribadisce Riolo
– è quella di dotarsi di un pass per transitare in ZTL, sia esso annuale,
semestrale, mensile ovvero giornaliero”.