Campanella:”le parole di Cancelleri sono un misto di ingenuita’ e tracotanza”

0
249

 

Palermo – “Le parole di Giancarlo Cancelleri trasmesse sul blog di Grillo sono un misto di ingenuità e tracotanza – dice il senatore Francesco Campanella a proposito delle dichiarazioni di Giancarlo Cancelleri sull’impegno a promuovere una “due diligence”, una analisi apporofondita del Bilancio della Regione – dopo aver eliminato i vitalizi, le pensioni da privilegiati e dimezzato gli stipendi degli onorevoli siciliani, in primo luogo gli auguro di trovare qualcuno libero da legami coi vecchi governi della regione che gli spieghi correttamente i numeri ed il loro significato, atteso che la sua preparazione spazia su altri orizzonti”. “In secondo luogo – aggiunge –  se immagina di operare quest’analisi approfondita ‘dopo aver eliminato i vitalizi, le pensioni da privilegiati e dimezzato gli stipendi degli onorevoli siciliani’ la rimanda ad un tempo lontanissimo: le riforme di cui parla non sono a disposizione del Governo regionale , ma sono compito dell’assemblea, ed è difficile che si realizzino, a meno che non aspiri ad una improbabile maggioranza assoluta”. “Gli suggerirei  – conclude Campanella – di dare una attenta lettura alle requisitorie del Procuratore Generale in occasione dei Giudizi di parificazione del rendiconto generale della Regione per gli ultimi esercizi. Anche se temo che in questi ultimi anni nessuno dei 5 stelle li abbia letti, visto che non ho sentito di battaglie su questi temi. Dopo Cancelleri forse capirà qualcosa in più e potrà chiedere approfondimenti mirati”.