La raccolta differenziata porta a porta

0
372

 

Catania Rinasce continua la campagna di comunicazione nelle scuole cittadine

Catania – Il Comune di Catania nell’ambito della campagna di comunicazione, informazione ed educazione ambientale “Catania Rinasce”, realizzata con il supporto del CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi, avvierà un tour in diverse scuole cittadine.

Il primo appuntamento è previsto per venerdì mattina 20 ottobre nel liceo scientifico “Enrico Boggio Lera” in via Vittorio Emanuele II.

L’obiettivo – afferma il Sindaco di Catania Enzo Bianco – è quello di accrescere la conoscenza e consapevolezza della problematica “rifiuti” presso i cittadini, favorendo il loro coinvolgimento nel ciclo prodotto/rifiuto e la responsabilità condivisa. Riteniamo infatti che i bambini e ragazzi siano un target privilegiato e prioritario, grazie alla loro capacità di essere portatori attivi di sensibilizzazione con piccoli gesti anche all’interno delle stesse famiglie”.

“La tutela dell’ambiente e la corretta separazione dei rifiuti di imballaggio sono temi importanti in un’ottica di responsabilità individuale e rappresentano alcuni dei capisaldi di educazione civica, che devono essere acquisiti sin dai primi anni di scuola – dichiara Giorgio Quagliuolo, Presidente di CONAI. E’ importante coinvolgere un numero sempre maggiore di ragazzi, che saranno cittadini di domani, puntando alla creazione di una cultura sui valori dell’ambiente e del riciclo delle risorse.”

In questi incontri nelle scuole, i ragazzi verranno stimolati ad adottare comportamenti virtuosi nei confronti dell’ambiente, informandoli sull’utilizzo consapevole delle risorse per evitare sprechi e inquinamento.

L’obiettivo del piano di educazione ambientale – dichiara l’Assessore alla Scuola Valentina Scialfa – è quello di superare una didattica sull’ambiente per approdare a una didattica svolta per l’ambiente, basata sui comportamenti, sui valori e sui cambiamenti. L’intento è quello di promuovere nei giovani una mentalità di sviluppo consapevole del territorio a partire dai contesti di vita e di relazione in cui vivono, dall’ambiente scolastico fino alla città”.

Il progetto – voluto e realizzato dal Comune di Catania con il supporto del CONAI – si propone di modificare in positivo il comportamento degli studenti, delle famiglie, dell’ambiente scolastico, rendendo finalmente la società stessa interprete consapevole di quella cultura della sostenibilità che, dal contesto locale, deve necessariamente raggiungere quello dell’intero Paese ed inserirsi in una visione globale.

L’educazione ambientale – sottolinea l’Assessore all’Ecosistema Urbano, Saro D’Agata, che saluterà alunni e docenti degli istituti coinvolti nell’iniziativa – deve essere intesa, come presa di coscienza del sé e degli altri, della unicità e della complessità, della conoscenza prima e della consapevolezza e responsabilità poi. Uno strumento di formazione alla cittadinanza attiva, in un processo didattico, sociale e comportamentale che non si esaurisce nel solo ambito dell’istruzione, ma che da questo deve necessariamente iniziare”.

Le attività di educazione ambientale non si limiteranno a promuovere solamente la Raccolta Differenziata porta a porta. Ma desiderano attivare nei ragazzi conoscenza, coinvolgimento e responsabilità attraverso momenti di gioco e riflessione sull’ambiente: infondendo conoscenza dell’ambiente, delle tematiche ambientali e del relativo approccio ecologico), nell’ambiente: sviluppando dinamiche relazionali ed emotive tramite coinvolgimento in attività ludico formative per sviluppare quel senso di appartenenza di cittadinanza attiva; per l’ambiente: stimolando il senso di responsabilità dei ragazzi e facendoli portatori di comportamenti all’insegna del rispetto, dell’autocontrollo, dell’ascolto, della correttezza, della cooperazione, dello spirito di iniziativa anche in famiglia e verso gli adulti.

CALENDARIO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

    • Martedì: Vetro, Organico

    • Mercoledì: Carta, Organico

    • Giovedì: Cartone, Organico

    • Venerdì: Plastica e metalli, Organico

    • Sabato: Cartone, Organico

    • Domenica: Plastica e metalli, Vetro

Raccolte straordinarie

Sono attive inoltre raccolte straordinarie di specifiche tipologie di rifiuti, realizzate per venire incontro ad alcune esigenze particolari di determinate categorie di utenti.

  • ogni giovedì si effettua una raccolta straordinaria di pannolini e pannoloni sia per utenze domestiche che non (utenze deboli – ad es. famiglie, casa di cura, etc);

  • ogni giovedì si effettua una raccolta di rifiuto indifferenziato esclusivamente per parrucchieri e barbieri.

Per il conferimento dei rifiuti bisogna utilizzare l’apposito kit di contenitori che è stato consegnato dal Servizio di Nettezza Urbana del Comune agli utenti delle zone interessate dal servizio di raccolta porta a porta.

Le utenze che non hanno ricevuto il kit – perché assenti al momento della distribuzione – possono ritirarli presso gli uffici della N.U. in via Etnea n. 603, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00.

Info ulteriori

UFFICIO START UP via Etnea n.603 dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00

Numero Verde 800 594 444 – Facebook @Cataniarinasce