La raccolta differenziata porta a porta

0
470

 

Catania – Catania rinasce. Oggi e domenica in piazza Falcone per la differenziata, iniziativa promossa dal Comune di Catania con il supporto del CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi.

Oggi e domenica 22 ottobre, dalle ore 9.00 alle 14.00, in piazza Giovanni Falcone, in vista dell’ottavo step che inizierà lunedì 23 ottobre, ci saranno due mattinate dedicate alla sensibilizzazione sulla raccolta differenziata, promossa nell’ambito della campagna Catania Rinasce, dal comune di Catania con il supporto di CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi.

Sarà per tutti un’occasione in più per informare e sensibilizzare i cittadini sull’importante tematica ambientale e sul sistema di raccolta differenziata avviato in città da diversi mesi.

Il sindaco di Catania Enzo Bianco si recherà in visita al gazebo alle ore 11,00 di oggi.

A supporto di tutto ciò il Comune ricorda le principali modalità di conferimento dei rifiuti.

Nella frazione organica vanno: avanzi di cucina cotti e crudi, scarti di frutta e verdura, residui di pane, gusci d’uova e ossa, fondi di caffè e filtri di tè, segatura, trucioli, fazzoletti di carta unti, cenere, avanzi di carne, pesce, salumi e formaggio.

Nella carta e cartone: sacchetti di carta, scatole ed imballaggi di cartone e cartoncino, carta da pacchi pulita, cartone per bevanda e prodotti alimentari, giornali, riviste, quaderni.

Nella raccolta del vetro vanno solo: bottiglie, vasetti ed imballi in vetro. Non vanno messi lampadine e specchi che vanno conferiti a parte.

Plastica e metalli sono raccolti insieme nella differenziata porta a porta ed includono: lattine di bibite e di conserve scatolette del tonno, scatolette del cibo per animali, tappi metallici. Bottiglie e flaconi in plastica, buste e vaschette, pellicole in plastica, bombolette spray vuote, tubetti, fogli sottili e vaschette in alluminio, barattoli, contenitori metallici, chiusure e coperchi, latte per olio.

Vanno invece nell’indifferenziato le posate di plastica, i pannolini, le musicassette e VHS, cocci di ceramica, porcellana, lastre di vetro, cristalli d’auto, carta carbone, terracotta, oggetti in cristallo.

L’amministrazione comunale di Catania, esorta a rispettare il calendario di conferimento consegnato. Si raccomanda di esporre i rifiuti secondo i giorni stabiliti dalle 20 alle 22.30, seguendo le modalità previste. I Vigili Urbani provvederanno, infatti ad elevare multe a chi non rispetterà le regole.