Fermati per un controllo, coppia di coniugi si scaglia sulla Polizia di Stato. Arrestati

0
384

 

Palermo – La Polizia di Stato ha tratto in arresto una coppia di coniugi, lui 42enne lei 32enne, responsabili dei reati di violenza, resistenza, lesioni e minacce a Pubblico Ufficiale.

L’episodio che ha portato all’arresto dei coniugi si è verificato ieri in tarda mattinata: in via del Protonotaro, una pattuglia del Commissariato di P.S. “Oreto-Stazione” in servizio di controllo del territorio ha notato un ciclomotore, con a bordo un uomo ed una donna, che procedeva contromano; gli agenti hanno, pertanto, intimato l’“Alt Polizia” al conducente. L’aver già compiuto una pericolosa infrazione al Codice della Strada non è sembrato al centauro motivo sufficiente a giustificare il controllo; anzi, l’operato degli agenti ha ulteriormente indispettito i coniugi; i due si sono scagliati sulla pattuglia di poliziotti, provocando l’assembramento di curiosi e residenti.

Nonostante i ripetuti inviti a moderare una condotta già violenta ed offensiva, l’uomo e la donna hanno abusato di minacce e violenze verbali, promettendo, in caso di arresto, sicure ritorsioni.

Gli agenti hanno, quindi, proceduto all’arresto dei due coniugi per i reati di violenza, resistenza, lesioni e minacce a Pubblico Ufficiale.

Il provvedimento è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.