Per un nuovo Parlamento. Salvo Alotta insieme ad 800 persone lancia la sfida per una Sicilia obbligata a guardare al futuro

0
2025
Salvo Alotta

 

Palermo – Rinnovare il Parlamento, per rinnovare la Sicilia. Prosegue la campagna elettorale di Salvo Alotta, esponente del movimento “I Coraggiosi” inserito nella lista del Pd a sostegno della candidatura di Fabrizio Micari, in vista delle prossime consultazioni per il rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana in programma il 5 novembre. In una Tonnara Florio gremita (circa 800 le persone presenti), si è tenuta una colazione-incontro con gli elettori nel corso della quale Alotta ha illustrato il programma che proverà ad attuare in caso di elezione all’Ars. Un programma basato sull’intento di collaborare, alla luce del sole, con persone disponibili a raggiungere obiettivi imprescindibili: a cominciare dal lavoro, la cui mancanza rappresenta una piaga per lo sviluppo della Sicilia. “Per creare occupazione – spiega Alotta – bisogna necessariamente allontanarsi dalle logiche assistenzialiste e clientelari, rendendo l’Isola appetibile per chi ha voglia di fare impresa”. Altro punto essenziale del programma dell’esponente de “I Coraggiosi” è costituito dal rilancio del sistema di trasporti regionale, a cominciare dall’istituzione di un biglietto unico, per garantire i collegamenti tra le coste e le aree interne provando, allo stesso tempo, a sfruttare al massimo l’immensa ricchezza monumentale, storica e culturale di cui gode la Sicilia. Senza dimenticare l’istruzione, vero e proprio strumento di rilancio per l’Isola: secondo Alotta, la scuola deve essere cuore pulsante di piccoli e grandi centri, un luogo inclusivo, sicuro, che sappia rappresentare un punto di riferimento per le famiglie e che offra ai giovani la possibilità di crescere, imparare, praticare sport e divertirsi.

Guardare al futuro significa anche rimanere connessi con la frontiera dell’innovazione: si inserisce in tal senso la scelta di dare vita all’app “Salvo Alotta”, già entrata in funzione e disponibile sia per le piattaforme Android sia per quelle iOS, attraverso cui il candidato all’Ars intende dialogare con i cittadini, e quindi con gli elettori, per lavorare fianco a fianco lungo il sentiero che porta alla costruzione della Sicilia di domani. Alla colazione-incontro erano presenti diversi esponenti del mondo della politica e dello sport: al suo fianco e a suo sostegno, tra gli altri, il Sottosegretario alla Salute, Davide Faraone; il leader del movimento “I Coraggiosi”, Fabrizio Ferrandelli; e l’ex campione europeo di mezzofondo, Salvatore Antibo. “Spingiamo sull’acceleratore ancora per una settimana – ha detto Alotta rivolgendosi ai presenti – e dal 6 novembre lavoriamo insieme per realizzare ciò che diciamo”.