Mortificati ancora una volta il diritto alla salute e al lavoro: sono migliaia i medici precari

0
363

 

 “Sterilizzate” le procedure di reclutamento
per il personale sanitario precario i cittadini siciliani soffriranno ulteriormente: si allungano le liste d’attesa per mancanza di personale

Palermo – Con la circolare 83225 (del 30 ottobre scorso), inviata il novembre, ai direttori generali, l’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi “sterilizza” di fatto, la gran parte delle procedure di reclutamento che le aziende del Servizio sanitario regionale stanno attuando in ragione delle precedenti disposizioni. 

Così facendo saranno ulteriormente mortificate le attese di migliaia di dirigenti e personale sanitario già pronti per l’agognata stabilizzazione …

La sanità siciliana già bocciata nel 2015…