Sequestro beni La Mantia: Campanella “Polizia e Magistratura hanno svolto un lavoro di rilievo”

0
596

 

Palermo – “Lo Stato che non funziona genera terreno fertile dove la mafia affonda le sue radici. Polizia e magistratura in questi giorni hanno svolto un lavoro di grande rilievo a Palermo ed a Catania. Hanno tagliato alcuni tentacoli della piovra mafiosa, ma per farla morire bisogna toglierle l’acqua rappresentata dai funzionari pubblici infedeli. Quella è la direzione da seguire: rendere ben funzionante la macchina amministrativa pubblica dove serve, senza alcuna esitazione”. Lo ha detto il senatore di Mdp – Articolo 1 Francesco Campanella, commentando la notizia di oggi sulle indagini del Gico del nucleo di polizia tributaria di Palermo che hanno fatto scattare un sequestro di beni per Giuseppe La Mantia, ex vice direttore dell’Inail di Palermo, già direttore dell’ufficio di Termini Imerese.