Si è conclusa l’assemblea dei Testimoni di Geova “non smettiamo di adempiere la legge del Cristo”

0
748

 

Caltanissetta – Si è conclusa l’assemblea tenuta dai Testimoni di Geova a Caltanissetta nella Sala delle Assemblee in contrada Canicassè – Casale. Hanno partecipato oltre 2000 partecipanti provenienti dalla città di Palermo, tra i presenti c’erano anche famiglie interessate che studiano la bibbia. I ragionamenti scritturali dell’intero programma hanno dato risposta a 7 interessantissime domande:

* Cos’è la legge del Cristo?

* Come possiamo adempierla quando gli altri non ci vedono?

* Nel ministero di campo?

* Perchè la legge del Cristo è superiore alla legge mosaica?

* In che modo marito è moglie possono adempiere la legge del Cristo in famiglia?

* Come si può adempiere la legge del Cristo a scuola?

* Come possiamo amare gli altri come ci ha amato Gesù?

Tutti i partecipanti sono stati incoraggiati a fare ogni sincero sforzo per leggere la parola di Dio regolarmente e mettere in pratica nella propria vita gli insegnamenti di Gesù.

Giuseppe Trifirò afferma: la parola di Dio penetra nellintimo della persona è può trasformarla interiormente. Il suo messaggio è così potente che influisce su come pensa e su ciò che ama, e la spinge a fare dei cambiamenti. Inoltre avvolge la persona di preziose qualità spirituali che la rendono completamente diversa migliorandole e impreziosendole la vita. In un mondo dove i valori cristiani si fanno sempre più flebili riflettere su questi temi aiuta ad avere buoni rapporti con il prossimo ma principalmente con Dio. –

A questa assemblea i 14 nuovi battezzati, hanno seguito con grande interesse lincoraggiante ed esortativo discorso biblico dal tema: “Non abbandonate mai il vostro amore leale per Geova!”

G.T.