Blutec non rispetta gli accordi. Ancora senza lavoro 18 addetti

0
465

 

ermini Imerese (Pa) – “Il progetto di reindustrializzazione del sito di Termini Imerese, con il passaggio da FCA a Blutec a dicembre 2014, aveva espressamente incluso gli accordi del 2011 che riguardavano i 18 addetti alle pulizie e alla logistica della Delivery & Mail, che nel 2010 erano rimasti senza lavoro, stabilendo la loro assunzione. Ma a tutt’oggi questi risultano ancora disoccupati”. Lo denuncia il Senatore Francesco Campanella (Articolo Uno – MDP), che sulla vicenda sta presentando un’interrogazione ai ministri dello Sviluppo Economico e del Lavoro, che avevano curato la regia dell’accordo del 2014. “È evidente che gli accordi voluti dal governo per Termini Imerese sono stati disattesi dalla Blutec, come ha dimostrato la ricostruzione della vicenda fatta dalla sezione MDP di Bagheria”, aggiunge Campanella. “È urgente riattivare un tavolo di confronto che coinvolga pienamente i rappresentanti dei lavoratori, la dirigenza aziendale, l’assessore regionale al Lavoro e i Ministeri per individuare ogni possibile soluzione al fine di tutelare questi lavoratori, rimasti appesi per 6 anni a promesse che finora non sono state mantenute”, conclude il Senatore.