Oddo:indagini su voti comprati solo punta di iceberg, regionali sono state dopate da compravendita voti

0
454

Palermo – “Le procure di mezza Ssicilia indagano sulla compravendita di
voti che avrebbe falsato l‘esito delle ultime regionali. Quello emerso
finora, a giudizio degli inquirenti, è solo la punta di un iceberg. Io
ho riconosciuto all’indomani la sconfitta senza accampare scuse. Ma è
del tutto evidente che chi mi conosce sa che da sempre partecipo in
politica alle competizioni elettorali senza l’uso del “doping”. Spero
che come e’ successo per il tour dopo le condanne di Amstrong, un
giorno si rifaranno le classifiche al netto dei dopati. Ovviamente
quello che è perso è perso. Me ne faccio una ragione. Io continuerò a
fare politica con gli strumenti artigianali che utilizzo da sempre.
I valori socialisti, il rapporto costante con la gente e con gli
amici e i compagni che intendono fare un percorso insieme a me.
Qualche volta vincerò le competizioni, molte altre probabilmente le
perderò. Ma la sera, a casa, potro’ continuare a guardare negli occhi
mia moglie e i miei figli con serenità”. Lo afferma Nino Oddo,
segretario regionale del Psi.