Tamajo corretto ed onesto

0
392

 

Se qualcuno ha notizie su fatti comprovanti compravendita voti informi gli inquirenti

Palermo – “La notizia secondo la quale un noto imprenditore palermitano avrebbe chiesto di candidarsi al senato nelle liste di Sicilia Futura è assolutamente falsa, strumentale e destituita da ogni e qualsiasi fondamento. È arcinoto, infatti, che il movimento non ha mai coltivata l’ambizione presentarsi alle elezioni politiche essendo
per sua natura e definizione impegnato nelle Istituzioni regionali e locali e non potendo, oltretutto, immaginare di superare gli sbarramenti imposti dalle elegge elettorale nazionale.
Se qualcuno dovesse avere notizie sugli autori di fatti esecrabili comprovanti la compravendita di voti, oggi, attribuita all’on. Tamajo, di cui conosciamo correttezza e onestà, oltre che fare dichiarazioni giornalistiche, facilmente soggette a manipolazioni, si preoccupi di informare scrupolosamente gli inquirenti, nella cui imparzialità e correttezza noi fermamente crediamo. Sarà più facile così per i magistrati arrivare ad una veloce conclusione delle indagini e far luce su una inquietante vicenda che noi per primi abbiamo tutto l’interesse a che venga chiarita. Per la parte che ci riguarda
riteritenendoci parte offerta abbiamo dato mandato ad un nostro
avvocato di seguire attentamente il corso degli eventi e compiere
tutti quegli atti necessari a preservare l’immagine del movimento e
dei suoi militanti”. Lo si legge in una nota di Sicilia Futura.