“Train … To Be Cool”

0
689

La Polizia di Stato con questo progetto parla di educazione alla legalita’ e di sicurezza ferroviaria ai giovani studenti delle scuole medie e superiori della Sicilia

Palermo – E’ iniziato dall’Istituto Comprensivo Amari Roncalli Ferrara, il progetto di educazione alla legalità ed alla sicurezza ferroviaria, denominato “Train…to be cool” che gli uomini e le donne della Polizia di Stato porteranno nelle scuole medie e superiori di tutta la Sicilia occidentale. Gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno incontrato circa 70 studenti delle seconde classi della scuola, ubicata a pochi passi dalla Stazione Centrale, per metterli in guardia dai pericoli e dalle insidie che un luogo, apparentemente sicuro come lo scalo ferroviario, può nascondere.

Attraverso la visione di filmati, slide e giochi è stata testata l’attenzione dei ragazzi rispetto a ciò che avviene loro attorno e sono stati analizzati i comportamenti scorretti che mettono a repentaglio la sicurezza propria e degli altri. Particolare spazio è stato dato alla pratica tanto diffusa, quanto pericolosa, di camminare in strada, come in vicinanza della linea ferrata, ascoltando musica ad alto volume tramite auricolari o cuffie.

I giovani hanno seguito con particolare interesse gli interventi sulla pericolosa e diffusa abitudine dell’attraversamento dei binari, senza munirsi degli appositi sottopassaggi e il fenomeno, molto attuale, del lancio di sassi contro i convogli in transito. Questi ed altri utilizzi impropri delle infrastrutture ferroviarie sono stati portati a conoscenza dei ragazzi, che hanno interagito con i poliziotti, rivolgendo loro numerose domande per approfondire le tematiche trattate. Fondamentale anche il contributo degli insegnanti che hanno brillantemente supportato gli operatori della Polfer nell’approccio con gli studenti.