Piano per scuola Picanello, adesso serve progetto per piazza Universiadi

0
458
Piazza Universiadi
Piazza Universiadi

 

Catania – L’iniziativa del Comune di Catania, che ha inserito il campo scuola di Picanello nella richiesta relativa al Progetto “Sport e Periferie” del Ministero dello Sport, è un successo da condividere con tutto il territorio. La possibilità per migliaia di sportivi di avere finalmente un impianto degno di questo nome. I continui appelli che hanno visto i consiglieri della municipalità di “Picanello-Ognina-Barriera-Canalicchio” Alessandro Campisi e Adriana Patella in prima linea per rivalutare questa parte della circoscrizione stanno dando i frutti tanto sperati. Accanto a loro, la collaborazione e la sinergia tra associazioni, comitati cittadini, amministrazione comunale, società sportive, federazione di atletica leggera e semplici cittadini. Da qui il fronte compatto che, ci auguriamo – dichiarano – porterà il prima possibile a quei lavori di riqualificazione che nel Campo Scuola di Picanello mancano da 15 anni. Interventi che ora vanno assolutamente estesi pure alla vicina piazza delle Universiadi. Un sito che, ieri come oggi, rappresenta l’ago della bilancio per le speranze di migliaia di catanesi che sognano così un quartiere più vivibile. Sul recupero di questa struttura, infatti, i consiglieri della II circoscrizione, Alessandro Campisi e Adriana Patella, stanno puntando molto per migliorare il volto di Picanello. La zona rappresenta pure un’area di raccolta in caso di calamità naturali. Da qui le richieste per dotare piazza delle Universiadi di attrezzature, sottoservizi e infrastrutture necessarie a consegnarla ai bambini del quartiere.