Rifiuti. Campanella “Governo-bulldozer sulla salute dei cittadini della Valle del Mela”

0
331

 

Messina – “Il governo procede come un bulldozer, spianando sulla propria strada ogni possibile vincolo posto a tutela della salute degli abitanti del territorio di Milazzo, compresa la valle del fiume Mela, proprio di fronte alle splendide Eolie. Ora sta autorizzando anche la realizzazione di un termovalorizzatore, cioè un inceneritore di rifiuti, che si annuncia come uno dei più grandi d’Europa”.

Per il Senatore Francesco Campanella (Articolo Uno – MDP) “è una proposta irricevibile, come già sottolineato da Claudio Fava, perché riflette una prassi sorpassata e fallimentare della gestione dei rifiuti, quella che combina discariche e incenerimento”. 

Su questo territorio insiste già un comprensorio industriale altamente inquinante, al punto la zona è già Sito di bonifica di interesse nazionale stabilito per legge dal 2005”, prosegue Campanella. “Inoltre sappiamo bene che quello dei rifiuti è uno dei comparti a più alto rischio di infiltrazione mafiosa”.

Se il braccio di ferro tra istituzioni locali e governo continuerà, ci troveremo anche qui con una situazione paragonabile a quella dell’ILVA. La situazione dei rifiuti in Sicilia è troppo drammatica e la salute un bene troppo prezioso per non cercare insieme una soluzione alternativa”, conclude il Senatore.