Nicolò Mannino e l’Assessore Roberto Lagalla premiano Vincenzo Russo: i giovani validi si incoraggiano sempre

0
1532

 

Monreale (PA) – Nicolò Mannino e l’Assessore Roberto Lagalla premiano Vincenzo Russo: i giovani validi si incoraggiano sempre. «Vincenzo Russo, giovane residente a Carini, da tempo impegnato nel settore scuola con particolare dedizione allo studio di iniziative culturali sul tema della Legalità e Costituzione Italiana”, è stato premiato da Nicolò Mannino, Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale e dall’Assessore Regionale alla Pubblica Istruzione e Formazione Roberto Lagalla. Il conferimento del segno di riconoscimento è avvenuto durante il “Gran Galà della Cultura e della Solidarietà” vissuto presso “Il Giardino degli Aranci ” a Monreale “. “I giovani vanno sempre incoraggiati, apprezzati e sostenuti – dice Nicolò Mannino – e Vincenzo Russo è proprio uno dei tanti che con professionalità bravura e con costanza nell’impegno propone iniziative che hanno a cuore il bene della collettività e in modo particolare la crescita culturale dei giovani per un futuro ricco di sani principi che si rifanno ai valori della Costituzione Italiana. “Apprezzamento anche dall’Assessore Regionale alla Pubblica Istruzione e Formazione della Regione Sicilia, Roberto Lagalla che sottolinea “I giovani sono il nostro presente e sono contento di dare questa targa con decisione e ammirazione al giovane Vincenzo Russo”. Nicolò Mannino si dice soddisfatto del conferimento di questo segno di apprezzamento a Vincenzo Russo che conosce da diversi anni e sottolinea “Spesso parliamo dei giovani come quella dolce categoria che non fa storia ma cronaca e non sempre cronaca positiva. Vincenzo è, a differenza di altri, un giovane che conosce i sacrifici del credere in un presente di riscatto e da quando ci conosciamo ha sempre espresso maturità, serietà, disponibilità nel collaborare a favore di una cultura di sviluppo e di progresso”. Il conferimento del premio non poteva che essere consegnato nella splendida cornice del Gran Galà della Cultura e della Solidarietà alla presenza di personalità arrivate da Roma come il dirigente generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri Antonio Sabbatella, l’On. Renata Polverini vice presidente dell’undicesima commissione lavoro pubblico e privato della Camera dei Deputati. L’On. Giuseppe Castiglione Sottosegretario di Stato del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, e tanti uomini e donne del mondo scuola, delle forze dell’ordine, della magistratura, studenti e tanta gente che a vario titolo fa parte della grande famiglia del Parlamento della Legalità Internazionale. Il primo abbraccio a Vincenzo arriva dai genitori presenti da papà Fortunato e mamma Marianna che sempre più comprendono la semplicità ma anche la caparbietà caratteriale del “non arrendersi mai e andare avanti per la propria strada”. “A Vincenzo – conclude Nicolò Mannino – va tutta la nostra stima e gratitudine e siamo certi che raggiungeremo tanti traguardi insieme a partire dai banchi di scuola e da tutte quelle meravigliose iniziative che vedranno docenti e studenti cooperare insieme per un mondo più vero”. A Vincenzo Russo gli auguri di tutti noi».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo