Proseguono gli interventi di manutenzione per strade e pubblica illuminazione

0
327
Enzo Bianco
Salvo Di Salvo

Catania – Seguendo le precise disposizioni del sindaco di Catania Enzo Bianco, con il coordinamento dell’assessore alle Manutenzioni Salvo Di Salvo, i tecnici comunali e la ditta appaltatrice proseguono nel piano di interventi per la manutenzione e la messa in sicurezza delle infrastrutture delle strade e delle piazze cittadine. Bianco: “Un piano di interventi che sta contribuendo a fare rinascere la nostra città”.
L’impresa che si è aggiudicata il globalservice, dopo aver consegnato il 31 dicembre Piazza Falcone, ha fatto partire i lavori nella piazza di Monte Po. Successivamente si interverrà su Piazza Santa Maria del Carmelo a Barriera per completarla entro fine Gennaio insieme al Parco Segantini. Subito dopo le Festività Agatine partiranno i lavori di riqualificazione di piazza Cavour, per proseguire con Piazza San Cristoforo e, nel contempo, intervenire in una piazza per ogni municipalità.
Nel contempo sono stati completati i lavori del nuovo impianto di pubblica illuminazione in via Benedetto Croce a Nesima Superiore, in via Badia a San Giovanni Galermo, nel parcheggio scambiatore di Nesima e nell’area pubblica di viale Nitta n. 7.
Venerdì sono iniziati i lavori di scarifica per completare l’intervento entro la settimana prossima con il rifacimento del manto stradale e la messa in opera (prima era inesistente) dell’impianto di pubblica illuminazione nel tratto di via Pietra dell’Ova (tra largo Carnazza e via Pietro Novelli.
Successivamente verrà ultimato un altro tratto di via Pietra dell’Ova, per poi intervenire su alcune strade di Librino, via Renato Imbriani per proseguire e completare entro fine gennaio il tratto di via Etnea tra via S. Nicolò al Borgo e innesco con la Circonvallazione.
“Grazie a questi lavori – ha dichiarato il sindaco Bianco – stiamo provvedendo a sistemare oltre centoventimila metri quadrati di manto stradale, oltre millecinquecento metri quadrati di marciapiede e quasi tremila di piazze. Ma anche fare la manutenzione di 2.000 caditoie e dei canali cittadini. Oltre a ciò, stiamo ripristinando la pubblica illunimazione dove non funzionava per guasti o per atti criminali. Un piano di interventi che sta contribuendo a fare rinascere la nostra città”.
“Credo che Catania – ha detto l’assessore Di Salvo – nel Meridione d’Italia e sicuramente in Sicilia, sia la città che ha già avviato e avvierà nei prossimi mesi il maggior numero di cantieri per quanto riguarda le opere pubbliche. E l’opera pubblica più richiesta dai cittadini, come sottolineato il Sindaco, era proprio quella delle manutenzioni, di una ristrutturazione di Catania. Una richiesta più volte avanzata dai cittadini che anche attraverso le Municipalità”.