Replica dell’on. Milazzo, alle dichiarazioni di Figuccia sulle presunte incompatibilità del presidente Miccichè

0
455

 

Il Capogruppo di Forza Italia all’Ars, invita il collega dell’Udc a smorzare i toni poiché rischierebbe di “finire come Don Chisciotte, ovvero a fare la guerra ai Mulini a Vento”

Palermo – “Nessuna incompatibilità di Gianfranco Miccichè. Certamente, svolgerà il suo ruolo con grande imparzialità, come lui stesso ha evidenziato all’Assemblea nel suo discorso d’insediamento, quando ha rimarcato che «mentre la maggioranza si garantisce da sola, rivolgerò maggiore attenzione alle minoranze»”.

Con queste parole, l’on. Giuseppe Milazzo, capogruppo di Forza Italia al Parlamento siciliano, replica alle dichiarazioni del Deputato Figuccia, il quale ha sostenuto che il presidente dell’Ars, Gianfranco Micciché, non può anche mantenere la carica di coordinatore regionale di Forza Italia.

Questa – continua Milazzo –  mi sembra la migliore garanzia che il Parlamento possa ricevere. Inoltre, invito il collega Figuccia a occuparsi delle cose che appartengono al suo partito, poiché ricordo che Miccichè è il segretario di FI e non dell’UDC.

Infine – conclude Milazzo – ricordo che l’Ufficio di Presidenza si è costituito nel pieno rispetto dei criteri di rappresentanza e di proporzionalità delle forze politiche. Per cui, suggerisco all’on. Figuccia di chiudere ogni polemica e non farsi sopraffare dall’eccessivo accanimento terapeutico, poiché rischierebbe di finire come Don Chisciotte, ovvero a fare la guerra ai mulini a vento. Se così non fosse, gli consiglio di rivolgersi ad un bravo specialista.