Giovane madre strangolata in presenza della figlia di 11 mesi. “I Carabinieri arrestano due romeni

0
368

Cerda (Pa) – L’avevano strangolata alla presenza della figlia ma sono stati arrestati dai Carabinieri. Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Termini Imerese e della Stazione di Cerda hanno eseguito due provvedimenti di Fermo di indiziato di delitto nei confronti di due giovani romeni incensurati, Buzila’ Florin di 19 anni e Todirascu Paul di 18 anni, ritenuti responsabili dell’omicidio mediante strozzamento della concittadina romena Bita’ Alina Elena, giovane madre, uccisa nella propria abitazione a Cerda lo scorso 9 ottobre 2017.

Le complesse indagini condotte dalla Compagnia di Termini Imerese, con l’ausilio tecnico del Nucleo Investigativo del Gruppo di Monreale e coordinate dalla Procura della Repubblica di Termini Imerese, hanno permesso di acquisire elementi indiziari in capo ai due romeni, cugini del marito della vittima, i quali avrebbero agito a seguito di un malriuscito tentativo di furto all’interno dell’abitazione della donna, dove si erano introdotti con un pretesto allo scopo di trafugare un’esigua somma di denaro.