Controllo attività produttive

0
225

 

Palermo – La Polizia municipale, nell’ambito dei controlli sulle attività produttive, predisposti dal Comandante Gabriele Marchese nella zona del centro storico, ha sequestrato *in via Vittorio Emanuele* un negozio di mobili abusivo e denunciato il titolare di una gastronomia da asporto per occupazione abusiva di suolo pubblico; sanzionato tre esercizi di *via Maqueda*, due, per la mancanza dei cartellini segnaprezzo ed una per un ampliamento abusivo della superficie di vendita, mentre *in via Roma, *è stata accertata l’occupazione abusiva di suolo pubblico di un locale dedito alla somministrazione di alimenti e bevande.

*In via Vittorio Emanuele,* gli agenti hanno messo i sigilli ad *un negozio
di mobili ed accessori di arredamento*, risultato sprovvisto delle
necessarie autorizzazioni amministrative ed è stata inoltre comminata al
titolare una sanzione di 3.000 euro per la mancata segnalazione di inizio
attività al Suap, lo sportello unico delle attività produttive; nella
stessa via, D.D.L. di 40 anni, titolare di *una gastronomia da asporto *è
stato denunciato all’autorità giudiziaria per l’occupazione abusiva di
circa 12 metri quadrati di suolo pubblico con tavoli e sedie.

In *via Maqueda*, sanzioni di 860 euro ciascuno, per omessa indicazione dei prezzi della merce esposta alla vendita per i titolari di *tre rispettivi
negozi di abbigliamento*: A.S. di 36 anni , Y.A, di 42 anni e V.L. di 76
anni; quest’ultimo aveva ampliato la superficie di vendita da 30 metri
quadrati a 150 metri quadrati , senza le dovute autorizzazioni.

Infine, *in via Roma*, è stato denunciato F.G.
di 41 anni titolare di una attività di somministrazione di alimenti e
bevande , per occupazione abusiva di circa 10 metri quadrati di suolo
pubblico con tavoli, sedie e ombrelloni.