Bene conficato occupato abusivamente da famiglia

0
1039

 

Nicola Arduino:”E’ intollerabile che accada questo. Il Comune di Monreale intervenga”

Monreale (Pa) – Una villa sequestrata alla mafia a San Martino delle Scale Monreale, invece di destinarla alle varie associazione di volontariato viene occupata da una famiglia.
Lo rende noto Nicola Arduino ex vicepresidente della frazione di San Martino Forza Italia e Coordinatore della citta di Palermo.
Lunedì, scrive l’esponente politico, il bene doveva esssere destinato ad una associazione di volontariato che si occupa di recupero per ragazzi, invece l’amara sorpresa:l’immobile era gia’ occupato da una famiglia.
Non è possibile tollerare in alcun modo – aggiunge Arduino atti di prepotenza che impediscano l’uso sociale dei beni confiscati. L’Amministrazione di Monreale -conclude- Arduino faccia sentire la voce grossa.