Rapporto Agenas sul “Maria Eleonora Hospital” 1° in Sicilia per gli interventi di by-pass aortocoronarico

0
510

Palermo – Eccellenze nel campo della Cardiochirurgia e chirurgia vascolare per Maria Eleonora Hospital di Palermo, struttura del gruppo ospedaliero italiano GVM Care&Research convenzionata con il SSN: lo confermano i dati pubblicati da Agenas (Agenzia Nazionale per i servizi sanitari Regionali) nel Piano Nazionale Esiti (PNE) 2017 relativamente al monitoraggio delle variabili di qualità, efficienza ed equità.

La lettura degli indicatori sottolinea gli ottimi risultati ottenuti negli interventi per By-pass aortocoronarico isolato, 1° posto in Sicilia per Maria Eleonora Hospital con 457 casi affrontati e mortalità a 30 giorni dall’intervento all’1,29%.

Per quanto riguarda la chirurgia vascolare, la struttura di Palermo raggiunge il secondo gradino per gli interventi di riparazione di aneurisma non rotto dell’aorta addominale (80 pazienti e l’1,22% la mortalità ad un mese).

GVM Care & Research, è un gruppo fondato e presieduto da Ettore Sansavini, opera nei settori della sanità, della ricerca, dell’industria biomedicale e delle cure termali, con obiettivi di assistenza specialistica, prevenzione medica e promozione del benessere e della qualità della vita. Cuore di GVM Care & Research è la rete integrata di 23 Ospedali, molti dei quali di Alta Specialità, e 6 Poliambulatori, presenti in 9 regioni italiane: Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania Puglia e Sicilia. La sede di GVM Care & Research è a Lugo (Ravenna). L’esperienza e le competenze sviluppate negli anni hanno posizionato GVM Care & Research come polo d’eccellenza nel panorama sanitario italiano soprattutto per Cardiologia, Cardiochirurgia, Elettrofisiologia, Ortopedia, Neurochirurgia, Aritmologia e trattamento del Piede Diabetico.