Cultura, Ferrandelli: “Maggioranza diserta l’aula e fa saltare vertice con l’assessore. Mancanza di rispetto verso i cittadini”

0
296
Fabrizio Ferrandelli


Palermo – “La maggioranza ieri non si è presentata in aula, nonostante fosse previsto l’intervento dell’assessore Cusumano. Continuare a perdere tempo è irrispettoso nei confronti dei cittadini”. Duro l’attacco nei confronti della maggioranza, di Fabrizio Ferrandelli, consigliere comunale, dopo l’ennesima seduta saltata.

“Palermo è la capitale italiana della cultura 2018. Peccato che il 2018 è già iniziato – precisa Ferrandelli – e ancora poco o nulla si sa degli eventi che verranno organizzati durante questo anno. La promozione sui tabelloni della città è partita, ma non abbiamo contezza né del budget speso né se la campagna di comunicazione verrà diffusa anche fuori dal perimetro cittadino, cosa che avrebbe anche più senso.

È stato organizzato un evento inaugurale in pompa magna, ma quali sono gli appuntamenti previsti? Come sono stati selezionati gli artisti? Quali progetti sono stati finanziati? E secondo quali criteri? Se la maggioranza continua a disertare l’aula quando potremo discutere di tutto ciò? Non vorrei che dietro queste assenze di massa ci sia una volontà politica di far allungare ancora i tempi. Ma non possiamo perdere altro tempo – continua il consigliere – non possiamo più sopportare questa atteggiamento da parte di chi, evidentemente, ha cose più importanti da fare piuttosto che occuparsi della città”.

Intanto il vicepresidente della commissione cultura Cesare Mattaliano annuncia barricate a partire dai lavori di commissione di oggi affinché si faccia finalmente chiarezza. “È vergognoso vedere come l’amministrazione tratta i cittadini ed i suoi rappresentanti – concludono Ferrandelli e Mattaliano”.