Baida, via Ruffo di Calabria: “allarme sicurezza e pubblica illuminazione”

0
799

Quartieri di periferia a perdere

Palermo – Via Ruffo di Calabria, negli anni si è trasformata in una vera arteria principale, collega la parte di San Martino delle Scale con Palermo e viene utilizzata giornalmente da migliaia di persone. Una via che strutturalmente è rimasta indietro a qualche decennio fa; un manto stradale reso pericoloso da radici, da  avvallamenti e buche, in più si aggiunge anche la scarsissima manutenzione.

Il monte roccioso che costeggia la via lentamente si sta sgretolando, nessuna opera di messa in sicurezza è stata mai presa in considerazione, le condizioni già di per se di pericolo della via, vengono ancor di più aggravate dalla totale mancanza della pubblica illuminazione. Questo problema lo evidenzia ormai da tempo il Comitato Civico Per Baida, che ha inviato un ennesima lettera al Sindaco.

Comitato Civico Per Baida – Francesco Baracca  -la  lettera accora al Sindaco e la Presidente della IV Circoscrizione.

l’argomento ci è stato ancora, una volta, sollecitato da più parti. Sono trascorsi quasi due anni, dalla precedente segnalazione, ma ad oggi non abbiamo ricevuto notizie in merito al progetto, vecchio di anni e finito chissà in quale cassetto. Molti residenti continuano a sollecitare l’intervento, per motivi di sicurezza. Ma a parte le promesse elettorali, comunali, regionali, chissà ora con le politiche, ma la pubblica illuminazione di via Ruffo di Calabria ad oggi resta un sogno. Interventi sulle periferie? La sicurezza dei pedoni, privi di marciapiedi e di illuminazione, crediamo venga prima di ogni altra cosa. Si resta in attesa di un urgente gradito riscontro.”. Comitato Civico Per Baida “Francesco Baracca”

arduino@gdmed.it                                       

Francesco Paolo Arduino