Progetti di gestione e sviluppo delle aree produttive

0
348

 

Messina – Incontro all’Assessorato allo Sviluppo Economico una riunione tra l’IRSAP e il Comune per l’esame dello stato di avanzamento dei progetti di gestione e sviluppo delle aree produttive. Con l’assessore allo Sviluppo Economico, Guido Signorino, e il neo Commissario dell’IRSAP di Messina, Antonino Casesa, hanno partecipato all’incontro in rappresentanza delle imprese PRUSST Antonino Abate e Giuseppe Pernice, il Dirigente ai Lavori Pubblici Antonio Amato, il Dipartimento Lavori col RUP del progetto PRUSST, Vito Leotta, e l’IRASP. Si è approfondito il tema dell’insediamento delle nuove attività connesse al PRUSST, per il quale il Comune ha finanziato nel Masterplan interventi per circa 9,5 milioni di Euro. Completato l’iter della VAS a Palermo, occorre adesso procedere all’adozione del progetto da parte dell’IRSAP, con l’acquisizione dei pareri del Genio Civile (è stata già predisposta l’integrazione richiesta, che verrà inviata immediatamente dall’IRSAP), del Dipartimento Politiche del Territorio del Comune, della Città Metropolitana e della Soprintendenza (parere già espresso). Si prevede che entro un mese l’IRSAP possa procedere all’adozione del progetto, consentendo il repentino avvio delle procedure. Nel frattempo il Comune ha alla richiesta di anticipazione sul finanziamento delle opere di urbanizzazione primaria per i nuovi insediamenti produttivi previste nel Masterplan per la città di Messina. Si è convenuto circa la necessità di procedere al controllo antimafia delle aziende e si è valutata a questo scopo la definizione di un apposito protocollo di legalità relativo anche alle attività “sottosoglia”, su cui ogni azione sarà preventivamente concordata con la Prefettura. Si è discussa anche la problematica connessa agli allacci fognari delle attività insistenti sull’area produttiva, definendo le linee di un accordo tra IRSAP, Comune e AMAM per le autorizzazioni agli scarichi e l’accesso per i controlli e la manutenzione della rete. “Siamo rimasti tutti molto soddisfatti per questo incontro” commenta l’assessore Signorino. “In un clima molto cordiale, si è lavorato in modo costruttivo e cooperativo, indicando soluzioni rapide e praticabili alle questioni poste. Il commissario ha rappresentato l’intenzione dell’IRSAP di considerare centrali e prioritari gli interventi su Messina. Stiamo facendo rapidi passi avanti anche sulle procedure degli investimenti finanziati col Masterplan che, dopo il lento iter della procedura VAS, riteniamo possa adesso proseguire in maniera rapida e fattiva, con l’adozione del progetto da parte dell’IRSAP”.