Una cartolina che profuma di bellezza. Con Denise la Bellezza si scrive con la B maiuscola

0
1588

 

Roma – Una cartolina che profuma di bellezza. Con Denise la Bellezza si scrive con la B maiuscola. «L’Editore Carlo Guidotti non ha avuto nessun tentennamento nel realizzare la cartolina che sa di “Bellezza” pura e disarmante da omaggiare a Montecitorio in occasione del convegno nazionale dove i giovani sono i veri protagonisti. In copertina lei, la bella e brava Denise Sardisco con tanto di braccia aperte che in un magico gesto di gratitudine unisce cielo e mare. Un volto che sprigiona semplicemente bellezza dove lo sguardo si perde nell’azzurro del cielo e del mare come voler unire finito e infinito. La cartolina ricordo è stata apprezzata da tutti i partecipanti, dagli amici e amiche del Parlamento della Legalità Internazionale che hanno portato con loro questo gradito dono ricco di un messaggio al positivo che va oltre la retorica fine a se stessa. “i giovani hanno una bellezza da presentare – sottolinea Nicolò Mannino – che non va sfiorata con commenti inutili tanto per dire. Denise in questa foto manifesta tutta la freschezza che alberga nel cuore di chi culla un sogno e vuole realizzarlo con decisione e fermezza”. Denise Sardisco, di origini monrealesi ma ora “romana di adozione” ha già fatto notare il suo talento professionale cinematografico e sta realizzando in pieno il suo sogno: divenire artista, personalità cinematografica. A Denise la bravura non manca come neanche il sapere che i sacrifici sono dietro la porta. Lei è decisa e forte: sa di farcela e già per lei il “Ciak si gira” è arrivato, ha fatto sentire la sua voce e il Parlamento della Legalità Internazionale ne incoraggia il cammino. Adesso apprezziamo la cartolina perché la bellezza artistica ha il volto di una splendida giovane siciliana: Denise  Sardisco».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo