Sigilli ad una officina auto ed un autolavaggio

0
343

Palermo – La Polizia municipale ha sequestrato due attività abusive in via Pietro Donato, al villaggio S. Rosalia.

L’operazione ha preso il via
da accertamenti effettuati per il contrasto all’occupazione abusiva di
immobili appartenenti all’Istituto Autonomo Case Popolari.

Dall’esito dei controlli effettuati due settimane fa da parte nel nucleo
tutela risorse immobiliari della Polizia Municipale congiuntamente ai
funzionari dell’Istituto Autonomo Case Popolari, erano emerse delle
anomalie sull’utilizzo dei locali a piano terra di via Pietro
Donato, dalle parti di via Ernesto Basile. Le anomalie riguardavano la
conduzione di due attività occupanti i locali dell’istituto che il nucleo
operativo di protezione ambientale, la settimana scorsa, ha tradotto in due
sequestri ed una denuncia.

L’officina meccanica che occupava il locale di proprietà dell’istituto, è
stata sequestrata perché priva di ogni autorizzazione amministrativa,
compresa l’A.U.A., autorizzazione unica ambientale, pertanto gli agenti
hanno chiuso l’attività apponendo i sigilli amministrativi.

A fianco si trovava un autolavaggio che, ai controlli, è risultato
sprovvisto dell’A.U.A. e dell’autorizzazione per lo smaltimento dei
rifiuti speciali, necessarie per la conduzione dell’attività. Gli agenti
hanno denunciato il titolare, P.C. di 32 anni e hanno apposto i sigilli
penali ai locali per violazione della normativa ambientale.

Ph copertina:repertorio