Carenza di personale amministrativo presso la casa di reclusione

0
474

 

Catanzaro: “troppi disagi per i lavoratori”

Favignana (TP) – Carenza di personale e disagi legati al pendolarismo dei dipendenti.

Queste le criticità emerse nell’ambito di un’assemblea dei lavoratori tenutasi presso la casa di reclusione di Favignana.

L’incontro, indetto dalla segretaria generale della Uil Pubblica Amministrazione di Trapani Gioacchina Catanzaro, ha inoltre evidenziato come molti impiegati siano ormai prossimi al pensionamento: la conseguenza principale, ovviamente, sarà l’ulteriore impoverimento dell’organico.

Il fenomeno del pendolarismo – aggiunge Catanzaro – è inoltre aggravato dalla frequente impossibilità di fare rientro a casa per via delle avverse condizioni meteo – marine: i lavoratori sono pertanto costretti a pernottare nell’isola e a rimanervi ben oltre l’orario di lavoro”.

La Uil Pubblica Amministrazione – conclude – adotterà tutte le politiche sindacali che la situazione richiede per risolvere il disagio”.

Delle problematiche del personale amministrativo si discuterà anche nell’ambito di un incontro che si terrà oggi presso la Casa Circondariale di Trapani, alla presenza del segretario del coordinamento nazionale della UILPA Giustizia Luigi Maria Porrino.

M.L.B.