“In Europa…con merito!”, tirocini retribuiti al Parlamento europeo per giovani laureati sardi e siciliani

0
1275

 

Palermo – Esperienze con tirocini retribuiti per giovani laurati siciliani e sardi. E’ stata presentata la seconda edizione dell’iniziativa “In Europa… con merito!” promossa da Salvo Pogliese, parlamentare europeo siciliano del “Partito Popolare Europeo – Forza Italia”.

L’iniziativa permetterà ai giovani laureati di vivere l’esperienza di un tirocinio al Parlamento europeo, remunerato e professionalmente qualificante. I vincitori, inoltre, potranno partecipare ad un corso intensivo di europrogettazione organizzato dalla Camera di Commercio Italo Belga.

Ho voluto ripetere anche per il 2018 il progetto ‘In Europa… con merito!’ dopo il successo dell’anno scorso – spiega l’eurodeputato Salvo Pogliese – perché sono profondamente convinto che, all’interno di un contesto di grave disoccupazione giovanile come quella che grava sulla Sicilia, sia un segnale in controtendenza dare questa piccola, ma altamente qualificante, opportunità ai giovani della nostra terra, coerentemente con la nostra filosofia meritocratica che abbiamo sempre perseguito”.

“E’ giusto anche dare opportunità,a chi non si inquadra all’interno di una struttura politica, di vivere un’esperienza che può essere assolutamente formativa e propedeutica per un nuovo percorso lavorativo all’interno delle Istituzioni europee.”

I partecipanti saranno selezionati tra i candidati tramite una prova scritta e due prove orali in inglese in italiano. Le selezioni avranno luogo a Catania, Palermo e Cagliari ad aprile.

Le prove degli aspiranti tirocinanti saranno valutate da un nucleo di valutazione costituito esclusivamente dai professori della facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Catania Francesca Longo docente di Politiche Pubbliche dell’Unione Europea, Stefania Panebianco docente di Politica dell’Unione Europea e Dario Pettinato docente di Internazionalizzazione delle Relazioni Commerciali.

Inciderà sulla valutazione anche la presentazione del proprio curriculum vitae.

Lo stage si svolgerà a Bruxelles e durerà due mesi. Per i partecipanti è previsto un rimborso spese di mille euro al mese. I partecipanti devono avere una conoscenza della lingua inglese almeno di livello B1

Oltre a Pogliese sono intervenuti alla presentazione del progetto Valeria Sapienza, coordinatore provinciale di Forza Italia Giovani, Marcello Tricoli, consigliere della Fondazione Tricoli, Riccardo Savona, presidente Commissione Bilancio dell’Ars e Giuseppe Milazzo, capogruppo di Forza Italia all’Ars.

Erano presenti inoltre Bashir Wardini, presidente IYDU (International Young Democrat Union, Carlo De Romanis vice presidente IYDU, e Javier Hurtado presidente DEMYC (Democrat Youth Community of Europe).