Individuato, dalla Polizia di Stato, un cinquantenne che aveva aggredito e rapinato un’anziana

0
371

 

Palermo – La Polizia di Stato ha sottoposto a Fermo Fontana Salvatore, 50enne pregiudicato palermitano, ritenuto il responsabile di una violenta rapina perpetrata su un’anziana nell’androne del suo palazzo, nei pressi di via Bisazza. L’aggressione si è consumata mentre la signora attendeva l’ascensore. Il malvivente, che l’aveva seguita fin all’interno dell’immobile, l’ha aggredita violentemente impossessandosi di alcuni anelli e di denaro contante.

Le indagini, tempestivamente avviate dagli agenti del Commissariato “Zisa Borgo Nuovo”, hanno ricevuto un primo importante impulso dalla visione delle telecamere del circuito di video sorveglianza interne al condominio e di quelle acquisite all’esterno. Dopo avere visionato quindi le fattezze del rapinatore e il modello dello scooter con cui si era allontanato dopo la rapina, si sono messi sulle sue tracce.

La caccia al rapinatore è giunta all’atto decisivo dopo sole alcune ore di ricerca, quando i poliziotti hanno intercettato uno scooter del tutto simile a quello immortalato dalle immagini, con a bordo un uomo che, alla vista della Volante della Polizia di Stato, per evitare di essere fermato ha tentato di allontanarsi velocemente lungo corso Finocchiaro Aprile.

Dopo alcune centinaia di metri l’uomo, successivamente identificato per Fontana Salvatore, è stato raggiunto e bloccato: addosso aveva ancora i pantaloni e le scarpe indossate durante la rapina. A seguito di una perquisizione al suo domicilio, è stato rinvenuto anche il maglione utilizzato nelle fasi dell’aggressione all’anziana.

Alla luce di quanto emerso Fontana è stato sottoposto a Fermo per il reato di rapina aggravata e condotto presso la casa Circondariale “Pagliarelli”.