Aeroporto, ieri ha scioperato il cento per cento dei lavoratori Filt Cgil

0
319

Palermo – La totalità dei lavoratori della Filt Cgil ha aderito allo sciopero nazionale dei controlli di volo che si è svolto ieri all’aeroporto Falcone e Borsellino. “Palermo è presente in modo massiccio, il cento per cento del personale ha aderito – dichiara Fabio Lo Monaco, responsabile Filt Cgil aeroporto – Questa risposta di massa allo sciopero generale degli handlers è una condanna senza appello alla mancata applicazione del contratto collettivo nazionale di lavoro del Trasporto aereo – sezione specifica Handlers, accordo dell’11 dicembre 2015, in particolare in riferimento alla previsione dell’adeguamento alla tabella comprensiva degli aumenti e a partire dal 1 luglio 2017 della paga oraria per il calcolo degli istituti variabili e incentivanti. Non ci fermeremo finché non verranno rispettati i diritti dei lavoratori, non chiediamo altro che il rispetto del contratto già stabilito con le associazioni datoriali”.