D’agostino:”bene insegnamento dialetto e storia della Sicilia nelle scuole dell’isola. Si applichi legge regionale 9 del 2011 “

0
603

Palermo – “Apprezzo, con una punta di soddisfazione, le parole del
presidente della regione Musumeci sull’insegnamento del dialetto nelle
scuole siciliane. Ho già discusso con l’assessore Lagalla sulla
necessità di applicare la legge regionale 9 del 2011, di cui sono
stato promotore, che autorizza le scuole di ogni ordine e grado ad
introdurre l’insegnamento della Storia, della Letteratura e della
Lingua siciliana nelle ore curriculari e nel rispetto della autonomia
di ogni singolo istituto. Condivido quindi l’iniziativa destinata ai
nostri ragazzi affinché possa incoraggiare lo studio in maniera
sistematica, partendo dal lavoro prezioso e competente che
l’Università di Palermo e il Centro di Studi Filologici e Linguistici
hanno svolto in questi anni grazie all’impegno del professore Giovanni
Ruffino”. Lo afferma Nicola D’Agostino, capogruppo di Sicilia Futura
all’Assemblea regionale siciliana.