Operazione “Ero market: i Carabinieri scoprono piantagione indoor nello Z.e.n.2, sequestrato anche un grosso quantitativo di marijuana

0
320

Marco Vitale
Salvatore Vitale

Palermo – I Carabinieri delle Stazioni di San Filippo Neri e Crispi, durante le perquisizioni effettuate nell’ambito dell’operazione “Ero Market”, hanno scoperto all’interno di due abitazioni di proprietà dello I.A.C.P. (Istituto autonomo case popolari) ed occupate abusivamente una piantagione indoor ed un grosso quantitativo di stupefacenti.

Nel primo appartamento, in uso a Vitale Salvatore, palermitano classe 1987 (tra i destinatari della misura), i Carabinieri hanno scoperto che l’uomo avevo trasformato la casa in una serra indoor, sequestrando 73 piante di marijuana, dell’altezza di 1 metro circa, lampade e materiale fertilizzante.

Nella seconda abitazione, occupata da Vitale Marco, palermitano classe 1992 (fratello di Salvatore) e dalla compagna Rizzo Miriana, palermitana classe 1995 venivano rinvenuti e sequestrati: 1.8 Kg. di marjuana, 8.5 Kg. di piante con infiorescenze della medesima sostanza, nonché 14 alberi nei rispettivi vasi.

I tre su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono stati tratti in arresto con l’accusa di: coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, furto aggravato e invasione di edifici. Nella giornata odierna a seguito di convalida, Vitale Marco è stato tradotto presso la casa circondariale di Palermo Pagliarelli mentre Rizzo Miriana è stata ristretta ai domiciliari