Intitolata medaglia al professore emerito Giovanni Dugo

0
461

 

Messina – In occasione del 42° Congresso Internazionale di Cromatografia Capillare, tenutosi a Riva del Garda (TN) nelle settimane scorse, è stata conferita al prof. Carlo Bicchi dell’Università di Torino la “Medaglia Giovanni Dugo”, con la motivazione: “Per il suo notevole impegno profuso nella Scienza delle Separazioni con applicazioni nel campo della Chimica degli Alimenti”.

La medaglia è intitolata al professore emerito Giovanni Dugo, docente di Chimica degli Alimenti dell’Università di Messina, insigne studioso che si è particolarmente distinto per la sua intensa attività di ricerca, iniziata nel campo della Chimica Organica e delle Sostanze Naturali, e successivamente incentrata sullo studio degli oli essenziali e di matrici di interesse alimentare mediante tecniche cromatografiche innovative. Il prof. Dugo è stato Prorettore vicario, delegato alla Ricerca scientifica presso l’Università di Messina, nonché fondatore e a lungo coordinatore del Gruppo Interdivisionale di Chimica degli Alimenti della Società Chimica Italiana. Ha pubblicato numerosi testi scientifici per case editrici internazionali ed è autore di oltre 700 pubblicazioni scientifiche e atti di congressi.

Tale premio, istituito dal Gruppo Interdivisionale di Scienza delle Separazioni della Società Chimica Italiana, vuole celebrare l’impegno costante del prof. Dugo nel contribuire all’avanzamento dello stato dell’arte nel campo delle tecniche cromatografiche applicate allo studio degli alimenti. Tale impegno ha portato alla creazione di una Scuola di eccellenza presso il nostro Ateneo, ove operano docenti di chiara fama internazionale e si sono avvicendati numerosi studenti e ricercatori da ogni parte del mondo.

Al prof. Giovanni Dugo le congratulazioni del Rettore, prof. Salvatore Cuzzocrea, per il riconoscimento a lui dedicato.

V.R.