Fioccano le prime multe dopo il controllo degli ispettori ambientali volontari ​

0
838

Bagheria (Pa) – Una multa per le deiezioni del cane pari ad 56 euro, un verbale ad un noto locale di somministrazione alimenti e bevande per l’abbandono di 10 sacchi di rifiuti in via Parisi, un altro verbale per un cittadino che ha abbandonato rifiuti in via Parisi, altre 4 multe da 56 euro per assenza di sacchetti per le deiezioni del cane, un verbale da 300 euro per conferimento dei rifiuti fuori orario ed un altro da 1000.

Sono le prime azioni che gli ispettori ambientali volontari hanno eseguito in questi primi giorni di lavoro.

Dopo l’apposita formazione, gli ispettori ambientali hanno iniziato a vigilare sul territorio e ad effettuare controlli sul decoro urbano, dopo che con l’assessore ai lavori Pubblici Fabio Atanasio e il comandante della pm  Salvatore Pilato sono state individuate le priorità su cui intervenire.

Il loro compito è quello di segnalare alla polizia municipale eventuali trasgressioni relative al conferimento dei rifiuti da parte dei cittadini per migliorare il servizio di raccolta porta a porta e segnalare vandalismi o azioni che deturpano l’ambiente urbano, sarà poi la polizia, come accaduto già in questo caso a stilare i verbali e le sanzioni verso i cittadini che si sono resi colpevoli dell’illecito.


Marina Mancini