Lavori urgenti di zavorramento del tratto iniziale della condotta sottomarina di scarico delle acque reflue depurate di Marina di Ragusa

0
339

 

Ragusa – La CPS s.r.l. società che gestisce l’impianto di depurazione di Contrada Palazzo al servizio della frazione balneare di Marina di Ragusa, ha segnalato ai tecnici comunali del Settore VI – Ambiente ed Energia – che il tratto iniziale della condotta sottomarina di scarico delle acque reflue, ubicato alla fine del lungomare Andrea Doria, risulta priva di ancoraggi a causa dello spostamento ed all’usura a cui la condotta stessa viene sottoposta dal continuo movimento delle maree che ne determina un oscillamento continuo. Alla luce di tale segnalazione il Settore VI ha ritenuto opportuno procedere con una manutenzione straordinaria alla ricostituzione dell’ancoraggio del tubo con la sostituzione dei collari in ghisa al fine di stabilizzare la tubazione stessa.

Per questo motivo quindi con determina dirigenziale del 23 luglio scorso adottata dal Settore Ambiente e Energia è stato previsto l’affidamento diretto dei lavori, come previsto dal capitolato di gestione del l’impianto di depurazione, alla stessa ditta CPS srl che provvederà ad eseguire i lavori urgenti di zavorramento del tratto iniziale della condotta sottomarina di scarico delle acque reflue depurate provenienti dal depuratore di Contrada Palazzo. L’intervento comporterà una spesa di € 18.984,81.