Contenzioso tra Atm e Regione Sicilia

0
242

 

Il sindaco De Luca incontra l’assessore regionale Falcone

Messina – Il sindaco, Cateno De Luca, ha incontrato a Palazzo Zanca l’assessore regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, Marco Falcone. Alla riunione hanno preso parte il vicesindaco e assessore comunale alla Mobilità Urbana, Salvatore Mondello; il direttore generale dell’Atm, Daniele De Almagro; i componenti del collegio dei revisori Atm, Felice Maria Genovese e Consuelo Maisano; e Alessandra Cucinotta dell’Ufficio Partecipate del Comune. In merito al contenzioso che l’Atm ha in essere con la Regione Sicilia, relativamente ai minori trasferimenti per contributi regionali ex L. R. 19/2005, ricevuti dal 2012 a tutt’oggi, il direttore generale De Almagro ha rappresentato le problematiche relative al credito di circa due milioni di euro, vantato dall’Atm nei confronti della Regione per le trattenute da questa effettuate a garanzia di un procedimento penale già concluso, dal quale non sono emerse responsabilità, e che pertanto andrebbe restituito all’Azienda Trasporti di Messina. L’assessore regionale ha comunicato che già domani mattina si confronterà con il direttore generale Fulvio Bellomo e con gli uffici, al fine di verificare le richieste dell’Atm ed eventualmente trovare una soluzione che ponga fine ad anni di contenzioso. “La prossima settimana – ha confermato il sindaco De Luca – si terrà una riunione per verificare le risultanze degli incontri tenutisi tra l’assessore Falcone ed il Dipartimento regionale”. L’Atm ha rappresentato inoltre la necessità di valutare un’ipotesi di trasporto pubblico integrato tra Trenitalia (Metroferrovia) e Atm, che veda una sinergia tra i due Enti, al fine di efficientare il servizio pubblico nel tratto Giampilieri – Stazione Centrale. A margine della riunione si è affrontata anche la costituzione dell’agenzia comunale per il risanamento e lo sbaraccamento per addivenire al più presto al cambio di passo anche su questo fronte.