200 mila euro per l’istituzione dei cantieri di servizio

0
346

 

Avola (Sr) – In arrivo 200 mila euro per l’istituzione dei cantieri di servizio. Il Comune di Avola, nell’ambito del Piano di Coesione 2014/2020, Programma Operativo complementare Regione Sicilia 2014/2020, è rientrato tra gli aventi diritto all’istituzione dei cantieri di servizio per un importo di oltre 200.000 euro.

A renderlo noto sono il sindaco di Avola, Luca Cannata e l’assessore alle Politiche Sociali, Simona Caldararo. I progetti per i quali è stato richiesto il finanziamento riguardano la manutenzione delle aree del verde pubblico e delle bambinopoli (presenti sia in città sia ad Avola Antica, per una cifra di oltre 65 mila euro) la revisione e la manutenzione della segnaletica stradale (quasi 35 mila euro, la pulizia delle periferie diretta a eliminare le microdiscariche (circa 50 mila euro) e il servizio a supporto delle varie manifestazioni (oltre 53 mila euro).