Trasparenza, approvati regolamenti per incarichi legali e accesso civico

0
414

 

Gravina di Catania (Ct) – Il sindaco Giammusso: «Finanziati dalla Regione sette cantieri lavoro per un totale di 205mila euro». Trasparenza amministrativa, rotazione degli incarichi legali, diritto di accesso agli atti: il Consiglio comunale di Gravina di Catania ha approvato due regolamenti che disciplineranno queste materie in conformità con le più recenti disposizioni normative e le indicazioni dell’Autorità nazionale anticorruzione: «Il regolamento per la costituzione di un elenco di avvocati per l’affidamento di incarichi di rappresentanza e difesa in giudizio – ha spiegato il sindaco Massimiliano Giammusso – garantirà la selezione e l’individuazione del professionista più adatto allo svolgimento della prestazione richiesta secondo criteri che tengano conto della difficoltà dell’incarico e delle competenze necessarie ad espletarlo. Ci consentirà inoltre di attuare una rotazione degli incarichi nell’ottica della trasparenza. Il Consiglio ha anche approvato all’unanimità un emendamento da me proposto – ha sottolineato il primo cittadino – per la creazione di un’apposita sezione dedicata ai procedimenti penali: così oltre al contenzioso civile, amministrativo, contabile e tributario, il Comune potrà avvalersi del patrocinio in tutte le sezioni della giurisprudenza penale, con particolare riferimento alla possibilità di costituirsi parte civile nei processi di interesse dell’Ente». 

Durante la sessione dei lavori consiliari presieduti da Claudio Nicolosi è stato approvato inoltre il regolamento per l’esercizio del diritto d’accesso agli atti e ai documenti amministrativi: «Anche in questo caso si tratta di disposizioni che, in conformità alle norme vigenti, garantiranno l’esercizio dell’accesso civico allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali – ha continuato Giammusso – sull’utilizzo delle risorse pubbliche e promuovere contestualmente la partecipazione al dibattito pubblico. Infine desidero ringraziare i dirigenti del I servizio per aver predisposto i regolamenti». Durante la seduta il sindaco ha comunicato la notizia dell’approvazione di sette cantieri lavoro finanziati dalla Regione Siciliana: «Ringrazio l’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone per il lavoro che sta facendo e per aver prestato attenzione al nostro Comune – ha concluso il sindaco – che riceverà dunque 205mila euro per i progetti presentati».