Mannino e Sardisco invitati all’inaugurazione dell’anno scolastico con Mattarella il prossimo 17 settembre

0
894
Mattarella, Mannino e Sardisco

 

Roma – Mannino e Sardisco invitati all’inaugurazione dell’anno scolastico con Mattarella il prossimo 17 settembre. «Un appuntamento atteso e che puntualmente ogni anno vede tanti studenti arrivare da ogni parte d’Italia per tagliare il nastro dell’inaugurazione dell’anno scolastico. Il già Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano convocava tutti al Quirinale dove, sotto la guida del grande Fabrizio Frizzi, si celebrava il primo giorno di scuola proprio nella casa del primo cittadino d’Italia. Il Presidente Sergio Mattarella, invece, preferisce recarsi lui personalmente nelle città del nostro Paese per abbracciare le speranze e i “bisogni” degli alunni e alunne di tutta Italia. E cosi dopo Napoli, Sondrio e Taranto, quest’anno la convocazione è nell’Isola d’Elba il prossimo 17 settembre. A espletare gli inviti ci pensa (per conto del Quirinale) il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. L’invito è arrivato, come ogni anno, anche in casa Parlamento della Legalità Internazionale indirizzato a Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco rispettivamente Presidente e Vice Presidente di questo movimento culturale che ha diverse “Ambasciate” in numerose città d’Italia dalla Lombardia in Sicilia e degni di particolare nota sono l’Ambasciata della “Resilienza” presso la Scuola Allievi della Polizia di Stato a Peschiera del Garda e l’Ambasciata del “Tricolore” presso il 37esimo Stormo della base dell’Aeronautica Militare di Trapani-Birgi. “E’ un onore – dice Nicolò Mannino – ricevere ogni anno l’invito dal MIUR per partecipare all’inaugurazione dell’Anno Scolastico con il Presidente della Repubblica e il Ministro  dell’Istruzione, Università e Ricerca, segno che il cammino culturale intrapreso a favore dei grandi valori della vita è ampiamente noto sia al Capo dello Stato sia al Ministro della Pubblica Istruzione”. Salvatore Sardisco precisa: “Regaleremo al Presidente della Repubblica il nuovo libro che il prossimo sette settembre presenteremo presso il Palazzo Arcivescovile di Monreale, dal titolo “Peccatori sì, corrotti mai”, volume che oltre alla lettera messaggio di Papa Francesco ha anche la lettera che il Presidente Mattarella ha indirizzato agli studenti del Parlamento della Legalità Internazionale e Multietnico “. Lunedì 17 settembre la manifestazione sarà ripresa in diretta dalle telecamere di Rai1 a partire dalle ore 16.30. “Sarà un momento di festa e di gioia – concludono Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco – poiché ogni azione culturale a favore della legalità, della pace della fratellanza, della solidarietà passa sempre dai banchi di scuola dove sul diario della propria vita ogni bambino, adolescente e giovane appuntano tutte quelle strategie educative per essere artefici e protagonisti di un presente di riscatto e di sviluppo”».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo