Nicolò Mannino abbraccia il Comandante della Base Militare Salvatore Ferrara per un “grazie” di cuore

0
1304

 

Trapani – Nicolò Mannino abbraccia il Comandante della Base Militare Salvatore Ferrara per un “grazie” di cuore. «Sarà un incontro riservato, un saluto tra amici che da più di un anno hanno condiviso un impegno culturale in difesa dei principi della Costituzione Italiana alla luce del tricolore, della nostra bandiera italiana che orgogliosamente sventola in tutti i luoghi della nostra nazione. Sì, perché presso il 37esimo stormo della Base dell’Aeronautica Militare di Trapani-Birgi da più di un anno ha sede l’Ambasciata del “Tricolore”, con tanto di parere favorevole arrivato da Roma e che ha visto il Comandante della Base Salvatore Ferrara e il Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale Nicolò Mannino stringersi la mano per dar vita a diverse iniziative culturali volte a sensibilizzare i giovani a credere nei valori della Patria e nel rispetto delle regole in uno Stato di Diritto. Mercoledì 22 agosto, in forma strettamente riservata senza clamori di cronaca, il Comandante Ferrara accoglierà alla base militare Nicolò Mannino per un saluto cordiale e ricco di reciproca stima visto che da metà settembre Salvatore  Ferrara ricoprirà un importante incarico a Roma sempre nella grande famiglia dell’Aeronautica Militare. “Desidero ringraziare sia il Comandante che l’amico Salvatore Ferrara – sottolinea Nicolò Mannino – per essere stato per tutti noi e principalmente per i giovani del Parlamento

Ferrara e Mannino

della Legalità Internazionale e Multietnico un grande testimone che crede nella pace e un autentico servitore della Patria e del Tricolore. In questi mesi in cui qui a Trapani Birgi ha sede l’ambasciata del nostro movimento con i colori verde, bianco e rosso – precisa Nicolò Mannino – abbiamo dialogato e organizzato momenti culturali di crescita formativa grazie alla sensibilità del Comandante Ferrara che è un “uomo” con la U maiuscola ricco di sani principi di solidarietà, amore alla nazione, soccorso verso i più bisognosi e professionalmente un grande comandante sempre pronto al sostegno di tutti gli uomini e le donne che danno vita al 37esimo Stormo in questa Base Militare”. Mercoledì Mannino abbraccerà l’amico comandante per un “grazie” di cuore e per continuare anche nella Capitale il cammino intrapreso. Il saluto ufficiale verrà dato al Comandante Ferrara il prossimo sette settembre presso il Palazzo Arcivescovile di Monreale durante il convegno Nazionale del Parlamento della Legalità Internazionale alla presenza delle più alte cariche delle Istituzioni e del mondo ecclesiale dove Mons. Michele Pennisi è guida spirituale del movimento».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo